lunedì 11 ottobre 2010

Roberta Gambarini, un talento italiano



Roberta e Roy Hargrove
Il suo punto di forza  è senz'altro la tenacia  e la determinazione che ha dimostrato nel credere nelle proprie aspirazioni, nell' impegno che ha dedicato alla sua evoluzione di cantante e musicista. "Quando scelgo qualcosa generalmente è per la vita".
Roberta Gambarini nasce a Torino, in una famiglia dove la musica jazz e' molto amata e seguita. Le sue doti vocali emergono fin da giovanissima e già a 17 anni si  esibisce nei jazz club del nord Italia. Nel 1998 vince una borsa di studio di due anni presso il New England Conservatory di Boston e decide di partire per provare questa nuova esperienza. Pochi mesi dopo il suo arrivo negli States, si classifica al terzo posto nel Thelonious Monk International Jazz Vocal Competition. Comincia così l'avventura musicale di questa artista che in poco tempo ha saputo conquistare popolarità e consensi del pubblico e critica e  dei più importanti musicisti del mondo. Il Boston Globe l'ha definita  "vero successore di Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, e Carmen McRae". E' stata nominata due volte ai Grammy Awards, nel 2006 con il suo album di debutto Easy to Love e nel 2009 nella categoria Best jazz vocal album per il suo ultimo cd "So in Love!"
 Nel 2010  il referendum indetto dal Jazz Journalists Association (JJA) l'ha eletta  per  miglior voce femminile.

Roberta ha affinato il suo mestiere e costruito la sua reputazione e le relazioni “lungo la strada” - come tutti i grandi musicisti - in tour ed esibendosi tra gli altri con Ron Carter, Herbie Hancock, Slide Hampton, Roy Hargrove, Jimmy Heath, Hank Jones, Christian McBride, James Moody, Mark O 'Connor e Toots Thielemans.

Per coloro che vorranno sentirla prossimamente, la Gambarini sarà il 14 novembre a Perugia ed il 15 novembre  al Teatro Comunale di Ferrara, insieme al Roy Hargrove Quintet.

7 commenti:

  1. è incredibile come possa esistere un artista così eccezionale come roberta gambarini, e che sia pressocchè sconosciuta in italia. ma alla radio o alla televisione che artisti passano, paola e chiara?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io che seguo il jazz da almeno 40 anni e l' ho scoperta solo oggi 11 ottobre 2017 ? Mannaggia

      Elimina
  2. sarà per via della nostra ignornza?

    RispondiElimina
  3. Ieri sera 15.04.2012 sono andata ad un concerto di Roberta Gambarini a me sconosciuta. Sono rimasta senza parole. Complimenti a questa voce meravigliosa.
    Purtroppo L'Italia si lascia scappare questi personaggi.

    RispondiElimina
  4. cristiano anichini25 luglio 2012 01:04

    anche io non la conoscevo e sono rimasto estasiato dalla sua soave voce e del modo di interpretare il jazz con sfumature blues! è la nostra nuova Mina...! nessun paragone, per carità, ma, in italia è la cantante che più mi piace, soprattutto per le sue performance jazzistiche!

    RispondiElimina
  5. .............incredibile non poter sentire cantare Roberta in Italia........!

    RispondiElimina
  6. Sarà ab Blue Note dal 2 al 6 febbraio... Però ad Honolulu, non a Milano...

    RispondiElimina